CARBONE O RINNOVABILI? DA CHE PARTE STAI?

Enel, Acea, Citygas…cosa sono secondo voi? Aziende del settore energetico? Sì, ma anche squadre di basket. La prima di Brindisi, la seconda di Roma e la terza di Firenze. Enel Brindisi ha vinto la partita domenica scorsa, ma non vince sul piano ambientale, visto l’impegno sempre alto nel carbone, che non è certo una forma pulita di produzione energetica.
Vorrebbe costruire due pure due nuove centrali a carbone, a Porto Tolle e Rossano Calabro, ma Greenpeace non ci sta e dichiara guerra all’Enel in maniera davvero originale, cioè con un corto cinematografico con la regia di Mimmo Calopresti e la partecipazione di attori come Haber, Ceccarelli e Briguglia. Si intitola “Uno al giorno” e il perchè lo si capisce subito nei 2 minuti di corto e per chi proprio non capisse ci sono i titoli di coda. Se volete dire anche voi da che parte state, se da quella del carbone e del petrolio oppure da quella delle rinnovabili andate invece su iononvivoto.org

Leave a Comment

Back To Top